GRAN TOUR DELLE MARCHE

Scheda di viaggio
Partenza
09 ottobre 2021
Rientro
16 ottobre 2021

Unica regione italiana ad aver conservato il nome al plurale, le Marche, stretta tra gli Appennini e l’Adriatico,è da sempre espressione delle eccellenze italiane.

Natura, storia, arte, saperi e sapori sono gli ingredienti che ci accompagneranno alla scoperta di questa terra sorprendente e generosa.

In un susseguirsi di splendide città d’arte, borghi pittoreschi, paesaggi suggestivi circondati da una natura dolce e avvolgente, le Marche 

ci rivelerà i suoi tesori e ci racconterà la storia della sua gente laboriosa e la  vita di grandi personaggi che hanno fatto la storia del nostro paese.


PROGRAMMA 

1° GIORNO, sabato 9 Ottobre: ALGHERO – PESCARA – GROTTAMARE – ASCOLI PICENO (130 km.)  
Servizio di trasferimento dalle proprie abitazioni di Alghero e Sassari all’aeroporto Riviera del Corallo. Incontro con il nostro accompagnatore in tempo utile per effettuare le operazioni di accettazione sul volo Ryanair in partenza per Pescara alle 07.55. Arrivo alle ore 09.10, sbarco, sistemazione nel pullman granturismo riservato e proseguimento per le vicine Marche. Sosta a Grottamare, rinomata località della Riviera delle Palme inserita a pieno titolo nella lista dei Borghi più belli d’Italia, e passeggiata nel suo piccolo centro storico che, arroccato su una collina a ridosso del mare, offre una splendida vista su tutto il litorale. Trasferimento ad Ascoli Piceno, detta la Città delle cento torri per la presenza delle tante torri gentilizie e campanare, importante città d’arte che incanta il visitatore con il suo armonico centro storico costruito in travertino e raccolto intorno alla celebre Piazza del Popolo. Pranzo in ristorante e sistemazione in hotel. Pomeriggio dedicato alla visita guidata di questa sorprendente città scoprendo i suoi angoli e monumenti più significativi come la Piazza del Popolo con i suoi mirabili monumenti medievali e rinascimentali, lo storico Caffè Meletti, la Via delle Stelle, il Ponte Romano e altro ancora. Cena con degustazione di alcuni dei piatti simbolo del territorio come le immancabili Olive Ascolane. Pernottamento. 

2° GIORNO, domenica 10 Ottobre: ASCOLI PICENO – OFFIDA – FERMO – ASCOLI PICENO  (128 km.)
Dopo la prima colazione ci aspetta un’escursione di intera giornata che attraversando fertili valli, salendo su colli panoramici coltivati a vigneto, ci porterà a scoprire alcuni dei tanti tesori di questa regione. In mattinata visita di Offida, paese dolcemente adagiato su uno sperone roccioso dell’entroterra ascolano, racchiuso dalle sue mura castellane del XV sec., anch’esso tra i Borghi più belli d’Italia noto per l’arte del merletto a tombolo e per le testimonianze del suo lungo e movimentato passato. Pranzo in ristorante e nel primo pomeriggio raggiungeremo Fermo, antica e splendida cittadina marchigiana, oggi capoluogo di provincia, per immergerci nel suo nucleo medievale quasi intatto, fatto di strade e vicoli che conducono alla Piazza del Popolo, una delle più belle e raccolte delle Marche, pregiato spazio rinascimentale delimitato da eleganti portici.   In serata rientro ad Ascoli Piceno, cena e pernottamento.

3° GIORNO, lunedì 11 Ottobre: ASCOLI PICENO – MACERATA – RECANATI – LORETO (120 km.)
Prima colazione e partenza per la valle del fiume Chienti dove, dolcemente adagiata su una collina, sorge Macerata, capoluogo vivace, ricco di storia e cultura. Visita della città percorrendo le strade e i vicoli del s......



Credits: Mentefredda